Scoprire la Svizzera: intervista ad Armando Troncana
Interviste

Scoprire la Svizzera: intervista ad Armando Troncana

Avatar
Scritto da Angela

Quest’anno abbiamo avuto il piacere di collaborare con Armando Troncana, direttore di Svizzera Turismo per l’Italia, nel corso dell’evento Swiss Summer Lounge a Milano. Lo scopo dell’evento era offrire al pubblico un assaggio delle esperienze emozionanti che il turismo in Svizzera può offrire. In quell’occasione abbiamo avuto modo di entrare in contatto con una personalità affascinante nell’industria turistica. Abbiamo deciso di intervistarlo, per parlare della Svizzera, dell’Italia e delle rispettive idee che i nostri Paesi hanno l’uno dell’altro.

Solo pochi chilometri per arrivare in uno dei luoghi più suggestivi d’Europa, tra montagne, laghi e cascate immerse nella natura incontaminata. Armando, come è nato questo progetto di promozione turistica della Svizzera a Milano?

Siamo costantemente in cerca di nuove idee di promozione per comunicare con il nostro pubblico. L’idea era di creare un piccolo angolo di natura Svizzera nel centro di Milano. Penso che ci siamo riusciti.

armando troncana svizzera 1

Il vostro team è composto da persone che provengono da diversi luoghi della Svizzera. Quali spunti interessanti apportano al vostro business?

I nostri partner sono le regioni turistiche della Svizzera che propongono ai nostri ospiti delle idee di soggiorno e vacanza in Svizzera. Quest’anno con l’utilizzo della realtà virtuale, queste idee e proposte di viaggio sono diventate ancora più reali.

Durante l’evento, quello che sicuramente ha catturato l’attenzione di molti è stato il sistema meccanico a tema Svizzero. Cosa rappresenta e com’è nata l’idea di costruire un automatismo del genere durante il vostro evento?

Questa “opera d’arte” di un artista inglese si chiama “Switzerball” e racconta il viaggio di una pallina di un flipper che attraversa il nostro paese rotolando attraverso i paesaggi svizzeri e scoprendo così i vari punti salienti di una vacanza in Svizzera. Difficile descriverlo, ma attira e piace moltissimo.

Dopo la vostra esperienza a Milano cosa avete capito dei gusti dei turisti milanesi?

I trenini panoramici rimangono uno dei nostri punti di forza. Il famoso “Trenino Rosso”, il Bernina Express, è il primo viaggio in Svizzera per molti italiani. Con i treni viene apprezzata la nostra natura incontaminata che rappresenta il primo motivo di viaggio per tanti.

armando troncana svizzera 2

Hai bisogno di organizzare un viaggio incentive? Contattaci!

Quando organizzate un evento di promozione turistica, come quello che ha fatto tappa a Milano, che tipo di accoglienza e atmosfera ricercate per la vostra location?

La location dev’essere in primo luogo funzionale e corrispondere alle nostre esigenze. Dobbiamo poter sviluppare le nostre idee e poter accogliere potenziali clienti in un contesto sorprendente, creativo e qualitativo. E chiaramente l’ubicazione geografica gioca un ruolo fondamentale per attirare il potenziale cliente.

Con Smart Eventi organizziamo viaggi incentive e team building aziendali in varie parti d’Italia e all’estero. In quali attività la Svizzera credi sia potenziale per questi tipi di eventi aziendali? Ne avete già organizzati o avete intenzione di farlo in futuro?

Svizzera Turismo dispone di un proprio reparto dedicato a promuovere i viaggi incentive in Svizzera.  Qui offriamo delle soluzioni sorprendenti in località immerse nella natura a due passi dall’Italia.

Quali sono le qualità migliori che emergono da un rapporto di lavoro con l’Italia? E cosa vi augurate da un evento di questo tipo a Milano?

Per noi è importante essere regolarmente in contatto con il nostro pubblico e capire il loro interesse e le loro aspettative riguardo un viaggio nel nostro territorio. La nostra presenza fisica in Brera è stata accompagnata da un’importante promozione digitale e questo connubio tra virtuale – digitale – reale speriamo ci darà dei risultati in termini di aumento di turisti nel nostro paese.

Esiste una community di amanti della Svizzera che vi è particolarmente affezionata? Come fate a mantenere la relazione con loro?

Sui nostri canali Social Media siamo in contatto diretto e quotidiano con il nostro pubblico di amanti della Svizzera. Uno o due volte l’anno diamo loro la possibilità di incontrarci in un evento come lo era questo della “Swiss Summer Lounge”.

Questa è stata la nostra prima collaborazione in occasione del vostro evento di promozione territoriale. Armando, ritieni utile un supporto come quello di Smart Eventi nello scouting di una location adeguata a Milano?

Sicuramente. Il numero di location in una grande città come Milano è troppo ampio per trovare la perla rara da soli. Quest’aiuto nello scouting e l’accompagnamento durante ogni fase dell’evento è stato molto apprezzato.

Contattaci per organizzare il tuo evento a Milano

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

ml_html_hidden