5 attività di team building che i tuoi collaboratori ameranno
Team Building

5 attività di team building che i tuoi collaboratori ameranno

Avatar
Scritto da Angela

Che differenza c’è fra un gruppo di colleghi e una squadra? Istintivamente tutti sappiamo rispondere a questa domanda, ma tradurre la nostra risposta in concetti specifici può essere difficile. Eppure non è un segreto che, a parità di competenze, un team affiatato, composto da persone felici di collaborare e appassionate al proprio lavoro ottenga sempre risultati migliori, rispetto a un gruppo di colleghi annoiati e in perenne disaccordo. A questo serve il team building: a creare quell’armonia, quella qualità indefinibile eppure assai concreta, che rende ogni giornata di lavoro un piacere e una soddisfazione. Quando si organizza un’attività di team building, tuttavia, si rischia di perdere di vista un elemento fondamentale: il divertimento. Un’attività di team building, per essere davvero utile, dovrà essere prima di tutto piacevole ed essere vissuta come un’occasione di svago o un’avventura, mai come un obbligo o un peso. Smart Eventi organizza team building da oltre dieci anni, per clienti internazionali di altissimo profilo. Questa esperienza ci ha permesso di sperimentare con tante e diverse attività, dai percorsi più avventurosi ai giochi più rilassanti e divertenti. In questo post vi presentiamo le nostre 10 attività di team building preferite.

1. Team Me Up

Questa è una delle attività che abbiamo provato più di recente, nel corso di un progetto per Unicredit. Lo scopo principale di questo esercizio è quello di sovvertire le gerarchie, facendo sperimentare ai dipendenti interazioni sociali nuove, che non seguono i canoni abituali della vita aziendale. Lo scopo è “fare squadra”, sentirsi parte di un progetto e coinvolti nel raggiungimento di un obiettivo entusiasmante, indipendentemente dal ruolo che si ricopre. Suddivisi in squadre, i partecipanti devono superare una serie di missioni, programmate con cura per riflettere i valori aziendali indicati dal cliente. Al termine della giornata, le “avventure” dei partecipanti vengono raccolte in un video che servirà a ricordare loro l’esperienza che hanno condiviso.

Prenota un’attività come questa per il tuo team!

2. Orienteering

Anche nel team building, come negli eventi, a volte la location può fare una grande differenza. Quando organizziamo una giornata di orienteering per i nostri clienti, per esempio, scegliamo sempre paesaggi naturali mozzafiato, nei quali è un piacere addentrarsi per un’avventura di gruppo. Il bello di questa attività di team building è che può essere svolta all’aperto in ogni stagione, purché i partecipanti siano ben attrezzati per affrontare il clima. Se la primavera o l’estate, per esempio, sono le stagioni ideali per esplorare le località costiere, ricche di pinete e macchia mediterranea, in inverno si possono scegliere gli splendidi paesaggi innevati delle nostre montagne, e concludere l’esperienza con una tazza di cioccolata calda e una degustazione di salumi, formaggi e vini locali in una baita. L’attività in sé è semplicissima: i partecipanti si dividono in squadre, si armano di mappe, bussole e navigatori, e si sfidano a completare un certo percorso, raggiungendo i punti di interesse indicati. In questo modo si coniugano il piacere dell’avventura e il benessere dell’esercizio fisico all’aria aperta, a contatto con la natura.

orienteering team building bosco

Nel corso di una giornata di orienteering, si affrontano diverse prove

3. Social Team Building

Lo abbiamo detto molte volte: fare del bene fa bene. Per questo, tutte le volte che ci è possibile, cerchiamo di entrare in contatto con associazioni di volontariato e impegno sociale, allo scopo di coinvolgere i nostri clienti in attività di team building che abbiano anche una valenza benefica. Oltre a rappresentare un modo in cui ogni azienda, compresa la nostra, può fare la propria parte per migliorare la società in cui viviamo, si tratta di attività interessanti e gratificanti per chi le compie. Uno dei nostri progetti preferiti, per esempio, è quello che ha coinvolto Heineken e Legambiente nella riqualificazione di un parco urbano.

team building sociale

Un’attività di team building con finalità sociali suscita sempre grande entusiasmo

4. Paint Company

Questo è uno dei nostri team building preferiti, perché permette alla creatività dei partecipanti di esprimersi in modi inaspettati e originali. Il ruolo più complesso, in questo caso, è quello di chi coordina l’attività, che dovrà aiutare il team a raggiungere un livello di comfort e relax tali da potersi esprimere liberamente, collegando direttamente immagini ed emozioni. Non è necessario essere artisti e nemmeno saper disegnare, per prendere parte a questa attività: basta avere qualcosa da raccontare, una sensazione da condividere. L’intensità dei lavori prodotti può essere davvero sorprendente.

5. Bike Building

Se volete davvero sorprendere i vostri colleghi e dipendenti, chiedete loro di costruire una bicicletta! La bicicletta è uno di quegli oggetti che tutti conosciamo bene, che tutti sappiamo usare, ma che probabilmente quasi nessuno si sognerebbe di costruire. Per questo, quando abbiamo proposto il bike building come attività di team building, alcuni dei partecipanti sono rimasti decisamente sorpresi. Proprio da questa sorpresa e dalla curiosità che ne segue nasce un’esperienza di squadra formativa e divertente. Naturalmente, il vero divertimento consiste poi nello sfidarsi a una staffetta con le biciclette appena costruite!

Contattaci per organizzare una di queste attività!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

ml_html_hidden