Team Building

Flash mob: come fare marketing e team building in un solo giorno

Scritto da Angela

I flash mob sono uno strumento incredibilmente utile e versatile. Possono essere usati per creare brand awareness, per lanciare un nuovo prodotto o annunciare una promozione, e possono anche essere trasformati in opportunità di team building creativo. Una cosa è certa: prendere parte a un flash mob è un’esperienza emozionante e il tipo di preparazione richiesta per crearne uno efficace presenta tutte le caratteristiche di una perfetta attività di team building. Aiuta a stimolare la cooperazione fra i membri del team e lo spirito di gruppo, rafforza la leadership e favorisce lo sviluppo di un attaccamento emotivo all’azienda e al brand. Noi di Smart Eventi abbiamo usato più volte i flash mob come strumenti di formazione aziendale, cercando sempre di inserire elementi di creatività e intrattenimento all’interno dei nostri progetti. Il compito che ci è stato affidato da C&A ci ha offerto l’occasione ideale per sfruttare questo format al massimo del suo potenziale, mirando contemporaneamente a due obiettivi: brand awareness e miglioramento dello spirito di gruppo.

La missione

Ci è stato affidato il compito di organizzare un flash mob a Verona per il nostro cliente C&A, una catena di retail di moda internazionale. L’evento doveva svolgersi a seguito di un meeting, nel quale sarebbe stata presentata la nuova strategia aziendale, che includeva un nuovo claim e un messaggio completamente rinnovato, completo di jingle promozionale. Il claim era collegato al concetto di “Feel Good Fashion” e la sua identità musicale era coerentemente vivace e positiva. Tutti questi elementi, come avrete notato se ci seguite da un po’, si possono integrare alla perfezione in un progetto di team building: ci sono elementi creativi, come la musica, c’è un’attitudine positiva all’industria nella quale si opera (nello specifico, il settore della moda), e c’è la necessità di operare una ristrutturazione complessiva dell’identità del brand in occasione di un lancio. In breve, tutti gli ingredienti necessari per un esercizio di team building divertente, emozionante e coinvolgente.

C&A Flash mob

La location del nostro progetto era Verona, città dalla tradizione musicale universalmente celebre, nonché popolare destinazione turistica. Migliaia di turisti ne affollano il centro ogni giorno, per ammirare la splendida architettura e immergersi nell’atmosfera romantica di questa città. E naturalmente il luogo più romantico di Verona è Piazza delle Erbe, sulla quale affaccia il celeberrimo balcone della casa di Giulietta, che è stato descritto in una delle scene più famose della storia della letteratura mondiale. Proprio in piazza delle Erbe si è svolto il nostro flash mob. Nella fase preparatoria, ci siamo occupati di far produrre una serie di materiali audio e video. Prima di tutto una versione riarrangiata del jingle, adatta a poter essere riprodotta in modo efficace nel tempo brevissimo che avevamo a disposizione per l’evento vero e proprio. In secondo luogo, abbiamo prodotto una serie di video tutorial con l’aiuto di un team di ballerini e coreografi, per aiutare i partecipanti nella preparazione vera e propria. La fase più interessante del progetto – come capita spesso nei flash mob – è stata quella in cui un gruppo di persone senza particolari esperienze nel campo della musica e della danza si sono cimentate in una performance dal vivo alla presenza di un folto pubblico di turisti. Il nostro “cast artistico” comprendeva 40 partecipanti fra manager e direttori di negozio e la preparazione si è limitata a 30 minuti nel retro del negozio C&A di Verona. Naturalmente abbiamo messo a loro disposizione coreografi professionisti e istruttori di danza e musica, che hanno suddiviso il gruppo in due parti: percussionisti e cantanti/ballerini. Il gruppo così organizzato si è esibito in una performance estemporanea nella splendida cornice della piazza veronese, trasmettendo alla perfezione il concetto di “feel good fashion”.
Prenota un'esperienza come questa per il tuo team! Contattaci per un preventivo senza impegno

I risultati raggiunti

Un flash mob, soprattutto se, come il nostro, non utilizza particolari risorse, può offrire visibilità estesa e immediata con costi molto ridotti. Il valore dal punto di vista del marketing è ovvio: un flash mob è un evento interessante e divertente, che naturalmente viene filmato e fotografato dagli astanti e condiviso sui social media, con la possibilità di diventare virale in modo praticamente gratuito. Si tratta anche di un evento interessantissimo dal punto di vista del team building. Ballare e suonare per un pubblico di migliaia di persone può essere imbarazzante per chi non ha esperienza in questo settore e magari non ama essere al centro dell’attenzione: la condivisione di quell’imbarazzo e il lavoro per superarlo insieme, fino a essere fieri dei risultati del team, aiuta a migliorare lo spirito di gruppo. Inoltre danzare e cantare all’unisono sul suono delle percussioni è un esercizio complesso: per essere sincronizzati, i partecipanti devono lavorare davvero come una squadra, ascoltarsi a vicenda e creare armonia. La musica è allo stesso tempo una delle forme di intrattenimento più democratiche al mondo, e la meno democratica di tutte: tutti sono essenziali, ma i ruoli sono fissi e la leadership è essenziale. Chiedetelo a qualsiasi musicista professionista: la sensazione di lavorare all’unisono con gli altri per creare un’armonia perfetta è una delle esperienze più soddisfacenti che esistano.

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento