Il team building culinario per l'estate: pizza lab all'aria aperta
Eventi Team Building

Il team building culinario per l’estate: pizza lab all’aria aperta

team building culinario pizza
Avatar
Scritto da Angela

Cucinare è un’attività piuttosto comune: tutti noi, chi più chi meno, lo facciamo ogni giorno. Qualcuno lo fa per piacere, qualcuno per necessità, qualcun altro per lavoro. Ma in cucina si può fare molto più che preparare da mangiare: si può sviluppare la creatività, si può imparare a comunicare e si può riscoprire il piacere della collaborazione, soprattutto se si lavora in gruppo. Per questo i nostri team building culinari sono così richiesti e popolari fra i nostri clienti sia italiani che stranieri. E, dal momento che, con la bella stagione, è un peccato rinchiudersi in un ristorante o in un laboratorio per una giornata intera, noi di Smart Eventi abbiamo pensato di portare fornelli e pentole fuori dalla cucina, trasformando il nostro team building culinario preferito in un’esperienza all’aria aperta. Ecco uno splendido esempio che ha suscitato l’entusiasmo dei partecipanti e che hanno regalato ai due team protagonisti una giornata di scoperte, emozioni e prelibatezze da scoprire.

Pizza e pasta sotto il cielo di Roma

Ci capita spesso di lavorare con clienti internazionali, che hanno sedi in tutto il mondo e che scelgono l’Italia per i loro eventi aziendali. Quando un team composto da professionisti di diverse nazionalità si ritrova nel nostro paese, solitamente non vede l’ora di provare dell’autentico cibo italiano, rinomato in tutto il mondo. In occasione di un incontro annuale fra i responsabili di una multinazionale, abbiamo pensato di organizzare un’attività di team building aziendale che permettesse ai partecipanti non solo di assaggiare degli autentici piatti italiani, ma anche di prepararli. Fra i team building culinari il laboratorio di pasta e pizza è senza dubbio uno dei più popolari. Tutti vogliono tornare a casa avendo acquisito la capacità di preparare i piatti più amati della tradizione italiana! Per questo abbiamo organizzato per i nostri clienti un corso ultra-rapido, nel quale chef professionisti specializzati in team building culinari hanno svelato ai nostri ospiti alcuni trucchi del mestiere. Il momento più “gustoso” della serata, naturalmente, è stato il gran finale, in cui la pasta e la pizza preparate dai partecipanti sono state cucinate e degustate sotto le stelle, in una splendida location alle porte di Roma. C’erano tutti gli ingredienti per un’esperienza indimenticabile: una piacevole serata estiva, un delizioso menu italiano, la soddisfazione di aver preparato insieme una pietanza deliziosa, da condividere con i colleghi.

team building culinario pizza outdoors

Prenota un’attività come questa per il tuo team

Il team building culinario ideale: pizza lab per tutte le stagioni

Un team building culinario come questo presenta una serie di vantaggi rispetto ad altre attività simili. Preparare l’impasto per la pizza, infatti, non è come cucinare un piatto seguendo una ricetta. Si tratta di un lavoro molto più fisico, al termine del quale si ha la percezione di aver creato con le proprie mani qualcosa di completamente nuovo. C’è poi un elemento particolarmente creativo: la pizza si può fare in molti modi e ognuno può improvvisare il condimento preferito, provando combinazioni insolite. Lo stesso vale per la pasta fatta in casa. E naturalmente, in ogni corso non manca mai chi sperimenta con la pasta, magari creando una pizza a forma di cuore. Un altro grande vantaggio di questo particolare team building culinario è la possibilità di ottimizzare fortemente i costi: gli ingredienti sono semplicissimi ed economici ed è possibile adattare questo genere di attività a qualsiasi location che abbia dei requisiti minimi. E, naturalmente, il catering dell’evento è quasi automaticamente “compreso nel prezzo”, bibite a parte.

Team Cooking Roma- Maria DB

Conclusioni

Cucinare insieme è un’esperienza che influisce profondamente sul rapporto fra le persone. Questo vale tanto in ambito personale quanto in ambito professionale: in cucina le gerarchie cambiano e può capitare che il dipendente abbia molto da insegnare al datore di lavoro, che il più timido del gruppo sveli un’abilità incredibile, che lascia tutti gli altri a bocca aperta e lo mette per la prima volta al centro dell’attenzione. Ma, soprattutto, è impossibile cucinare insieme senza sentirsi parte di un gruppo. Uno dei problemi che più spesso si incontrano quando si crea un team professionale è proprio la mancanza di affiatamento fra i diversi membri. Si formano piccoli gruppi interni composti da chi si già conosceva, si generano simpatie ma anche antipatie e, inevitabilmente, qualcuno viene lasciato indietro perché fatica a inserirsi nelle dinamiche sociali e professionali del gruppo. Organizzare un team building culinario aiuta a livellare tutte queste differenze, creando un nuovo equilibrio basato sulla reciproca fiducia. Nutrirsi a vicenda è un atto primordiale, un collante naturale dei rapporti umani. E, se il cibo che si condivide è delizioso, andare d’accordo diventa ancora più facile.

Contattaci per organizzare questo team building per il tuo team

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

ml_html_hidden