Team building sul Lago di Garda: il segreto è divertirsi!
Team Building

Team building sul Lago di Garda: il segreto è divertirsi!

Avatar
Scritto da Angela

Quand’è che una squadra da il massimo? Un gruppo di lavoro, lo staff di un’azienda, qualsiasi gruppo di individui con un progetto comune, ha bisogno di determinate condizioni per ottenere i migliori risultati possibili. Per capire se un team sta lavorando al proprio meglio, bisogna prima di tutto capire che cosa si intende con questa definizione. Che cosa vuol dire dare il meglio? Come si misura il successo? Moltissimi dirigenti e responsabili delle risorse umane faticano a rispondere a queste domande e quindi anche a supportare adeguatamente il proprio team, per metterlo nelle condizioni di dare il meglio. Anni di esperienza nel settore del team building ci hanno insegnato che una squadra di successo deve essere composta da persone con abilità e competenze complementari, che lavorano insieme con entusiasmo verso un obiettivo comune. Non solo: il desiderio di raggiungere questo obiettivo deve essere personale, oltre che professionale. Dando per scontata la competenza professionale, il nostro lavoro è quello di coltivare proprio quel genere di entusiasmo e quella fiducia reciproca che permettono a ogni membro della squadra di dare il meglio per far progredire tutto il team. È qui che il nostro servizio fa la differenza. I programmi di team building, come quello che vi illustreremo in questo post, servono proprio a stimolare un atteggiamento di fiducia e apertura reciproca fra colleghi, per facilitare il raggiungimento degli obiettivi.

Team Building sul Lago di Garda: la location

I laghi dell’Italia settentrionale offrono scenari perfetti per le attività di team building. Oltre ai paesaggi mozzafiato, infatti, qui si trovano strutture all’avanguardia che permettono di sbizzarrirsi, progettando programmi creativi e coinvolgenti. In quest’occasione, per il nostro cliente ICT, abbiamo scelto una località sul Lago di Garda, una meta turistica fra le più apprezzate tanto dagli italiani quanto dagli stranieri. Il briefing del cliente richiedeva un’esperienza complessa, che unisse elementi di team building e incentive travel, oltre all’organizzazione di un meeting aziendale. A questo scopo, abbiamo scelto una splendida struttura ad Acquaviva del Garda. Il resort selezionato non solo offriva una splendida spa e una sala riunioni super accessoriata, ma era anche circondato da un ampio giardino, che abbiamo potuto sfruttare per le nostre attività di team building. Un piccolo consiglio per chi desiderasse cimentarsi con questo genere di organizzazione: quando si programmano attività all’aria aperta, è sempre bene avere un piano B, da mettere in atto in caso di maltempo. Chiedete sempre al gestore della struttura di riservare un’area al coperto per il vostro team building, anche se non siete sicuri di utilizzarla.
team building ict lake garda hotel

Contattaci per organizzare il tuo prossimo team building!

Attività di Team Building

Abbiamo deciso di approfittare della vicinanza del lago, ma anche della splendida struttura alla quale ci siamo appoggiati, organizzando una gara di “carton boat”, un gioco a quiz e un’intera giornata di attività all’aria aperta nel giardino dell’hotel. Per la nostra consueta regata “di cartone” ci siamo spostati a Lido Campitello, una delle tante marine che si trovano sulle rive del Lago di Garda. In una giornata fortunatamente soleggiata e calda, abbiamo fornito ai partecipanti i materiali necessari per l’esercizio e tutti si sono divertiti ad assemblare le imbarcazioni di cartone e poi a sfidarsi in una gara non di velocità, ma di resistenza. Una volta tornati all’hotel, abbiamo usato la sala riunioni per un divertente gioco a quiz. Ogni tavolo è stato provvisto di una tastiera, da usare per rispondere alle domande del presentatore, che venivano proiettate su uno schermo. Infine, siamo tornati all’aperto, nel giardino dell’hotel, per una serie di sport originali, stile “giochi senza frontiere” Fra i più apprezzati il “bubble football”, in cui i giocatori sono “imprigionati” all’interno di palloni gonfiabili, lo “snake challenge” – una serie di attività da svolgere bendati – e un gioco di nostra invenzione chiamato “The Vase”, che richiede ai partecipanti di trasportare una certa quantità d’acqua, con strumenti e recipienti di fortuna.
team building ict bubble football

Risultati

Se state pensando che vi sentireste un po’ buffi a correre con un imbuto pieno d’acqua o a stare a galla in una barca di cartone, avete colto esattamente il punto del nostro esercizio. Il segreto è riuscire a lasciarsi andare, senza prendersi troppo sul serio e, soprattutto, divertendosi. Così si costruisce un team building efficace. Le connessioni emotive che si creano e si rafforzano fra colleghi, mentre ci si diverte insieme con sfide strampalate e insolite, sono il nostro obiettivo finale. Questo tipo di relazioni, una volta formate, migliorano l’ambiente professionale a lungo termine, aumentando la produttività.

team building ict the vase

Vuoi organizzare un team building come questo? Contattaci!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

ml_html_hidden