Travel for business riceve la Menzione Speciale “Crescita culturale della collettività” all’interno del premio AIF per l’eccellenza nella formazione 2021, con Unindustria Reggio Emilia - Il blog di Smart Eventi
Smartips

Travel for business riceve la Menzione Speciale “Crescita culturale della collettività” all’interno del premio AIF per l’eccellenza nella formazione 2021, con Unindustria Reggio Emilia

Premiazione Mobilità Sostenibile Collettività Travel for business
Avatar
Scritto da Angela

Siamo molto felici di annunciare che Travel for Business – uno dei nostri partner storici, con cui organizziamo anche la fiera virtuale della sostenibilità GECO Expo – ha ricevuto una menzione speciale a riconoscimento del suo impegno per una cultura aziendale sostenibile, in particolare in tema di mobilità. A conferirlo è stata l’Associazione Italiana Formatori, che assegna un premio, giunto quest’anno alla sua VI edizione, con lo scopo di promuovere le buone pratiche inerenti ai percorsi di apprendimento e valorizzazione del capitale umano e dello sviluppo organizzativo, valutati nel merito e in base ai risultati ottenuti a livello individuale, collettivo e di organizzazione interna.

Il prestigioso titolo riconosce l’impegno di Travel for business e di Unindustria Reggio Emilia nell’aver sviluppato un progetto generativo di “nuova cultura per la mobilità sostenibile aziendale”.

Perché un premio per la mobilità sostenibile aziendale?

La decisione di attribuire questa menzione speciale è stata presa dal Presidente di Giuria, Antonella Parigi, già assessora alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte e fondatrice del Circolo dei Lettori. Il progetto menzionato nella sezione “Arte, Cultura e Turismo”, ha tenuto conto nella valutazione di vari criteri incentrati sul tema della Sostenibilità, intesa nella più ampia accezione del termine come Formativa, Organizzativa ed Ecologica e ai molteplici sviluppi che ne conseguono.

La cerimonia di premiazione si è tenuta presso la Sala Bobbio del Palazzo Ex Curia Maxima il giorno 14 ottobre ’21 alle ore 15:00 con la presenza del direttivo AIF, le importanti giurie indipendenti delle otto aree tematiche e una nutrita rappresentanza di dirigenti di aziende e stampa.

Questo premio dimostra la dedizione di Travel for business nei confronti delle tematiche della mobilità sostenibile e della collettività, che si concretizza attraverso lo sviluppo di percorsi formativi, di consulenza e di condivisione con la propria community e dall’impegno costante ad assistere le aziende sulle questioni oggi centrali per tutta la comunità”, ha dichiarato Rosemarie Caglia, CEO di Travel for business.

Il progetto parte dalla necessità e dalla volontà di Unindustria Reggio Emilia di formare, supportare e coordinare le aziende del territorio e ad essa associate, per la realizzazione di progetti di mobilità sostenibile e per la nomina del Mobility Manager aziendale in conformità del DM Rilancio 2020.

Importante premiare le aziende che lavorano per la mobilità sostenibile

Siamo onorati di questa menzione che dimostra l’impegno di Unindustria Reggio Emilia nel supportare i propri associati nelle diverse tematiche della sostenibilità. Aver intrapreso un percorso virtuoso in grado di sostenere le aziende e le nomine dei mobility manager del territorio ha potuto consentire ai nostri associati di sviluppare elevate capacità di gestione della mobilità sostenibile e raggiungere, attraverso un confronto attivo e una formazione adeguata e all’avanguardia, maggiore consapevolezza e competenze organizzative e strategiche”, ha affermato Bruno Marconi Responsabile d’Area Territorio e Urbanistica di Unindustria Reggio Emilia.

La menzione riconosce i valori fondamentali di questo progetto quali il coinvolgimento in un progetto comune di aziende del territorio di diverse dimensioni, settore e cultura in un ambiente stimolante e ricco di opportunità, per incidere positivamente sugli spostamenti quotidiani dei dipendenti e realizzare insieme soluzioni e benefici tangibili per la collettività e le imprese. Il progetto ha coinvolto già nella prima attività oltre 2000 dipendenti dell’area.

L’importanza dei mobility manager: così si riduce il traffico nelle aree urbane

I diversi momenti di formazione e di confronto hanno permesso agli associati di orientarsi su soluzioni come il decongestionamento del traffico nelle aree urbane con riduzione dell’uso del mezzo privato individuale e scelta di mezzi più sostenibili, il miglioramento di servizi e dei costi di mobilità per i collaboratori, anche attraverso l’uso delle tecnologie innovative. Inoltre, il modello formativo e il focus group appositamente ideato ha rafforzato l’ascolto delle esigenze di mobilità dei dipendenti e ha consentito di identificare i compiti e le figure professionali interne alla azienda per la mobilità sostenibile secondo il DM.

L’impegno delle aziende verso la mobilità sostenibile non è e non sarà solo una moda passeggera. Rappresenta un obbligo di responsabilità sociale oltre che normativo. La formazione in questa fase è fondamentale per raggiungere la piena consapevolezza sugli obblighi e sulle opportunità, ha il compito di trasformare le buone intenzioni in azioni, la teoria in pratica” ha dichiarato Ivano Gallino, esperto di mobility management e partner di Travel for business.

Travel for business collabora in Italia con importanti aziende per progetti di mobilità sostenibile e realizzazione di Piani di Spostamento Casa Lavoro. Un’attività svolta innanzitutto con passione per i temi della sostenibilità e dalla concreta esperienza e una metodologia sperimentata che offre benefici, nuove soluzioni per la mobilità aziendale, con innovazione tecnologica, principi di sostenibilità, sicurezza e rispetto per l’ambiente e le persone.

Informazioni su TFB Srl (Travel for business)

Travel for business (TFB) è la prima piattaforma multimedia nella fornitura di soluzioni, informazioni e servizi di consulenza nel Business Travel e Mobility Management Aziendale. Vanta un team di professionisti consulenti con oltre 20 anni d’esperienza nel settore, e offre soluzioni a più livelli. I suoi servizi includono: percorsi di formazione professionale attraverso la propria Academy, il periodico-magazine specializzato nelle trasferte e viaggi d’affari, analisi e ricerca, e una dinamica piattaforma – community – per offrire conoscenza, informazione ed esperienze.

Per maggiori informazioni, visita www.travelforbusiness.it
E-mail: redazione@travelforbusiness.it

Informazioni su Unindustria Reggio Emilia

Unindustria Reggio Emilia è l’associazione territoriale del sistema Confindustria che rappresenta quasi 1.000 imprese manifatturiere e di servizi della provincia, con oltre 48.000 dipendenti. È il punto di riferimento per le imprese ed un elemento di propulsione e di stimolo per lo sviluppo del sistema territoriale reggiano. Rappresenta le imprese associate nei rapporti con le Istituzioni e le Amministrazioni economiche, politiche, sindacali, sociali e culturali e nei confronti dell’opinione pubblica. Grazie alla competenza di professionisti e collaboratori offre una rete integrata di servizi quale supporto all’attività di impresa.

Per maggiori informazioni, visita www.unindustriareggioemilia.it

AIF Award per l’eccellenza nella formazione

L’AIF Award per l’Eccellenza nella Formazione – ispirato alla figura di Adriano Olivetti ha la finalità di diffondere le buone pratiche riguardanti percorsi innovativi di apprendimento e valorizzazione delle persone e di sviluppo delle organizzazioni. A tal fine intende identificare e segnalare professionisti, enti di formazione, aziende, pubbliche amministrazioni, gruppi e persone che abbiano ideato e realizzato progetti formativi e di valorizzazione del capitale umano e che si siano contraddistinti per i risultati di apprendimento ed evolutivi ottenuti a livello individuale, di team e organizzativi.

http://associazioneitalianaformatori.it/

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento