"WE CARE": il 22 ottobre la terza Convention Nazionale di AITMM
Trade show

“WE CARE”: il 22 ottobre la terza Convention Nazionale di AITMM

Avatar
Scritto da Angela

La figura professionale del travel e mobility manager è senza dubbio fra quelle che più profondamente sono state colpite dalle conseguenze della pandemia. In un mondo in cui viaggiare e spostarsi diventano attività complesse e considerate come potenzialmente pericolose, chi si occupa prevalentemente di mobilità aziendale si ritrova a scontrarsi con problemi che fino a un anno fa sarebbero stati semplicemente inimmaginabili. Per questo il titolo della terza Convention Nazionale AITMM, che si terrà il 22 ottobre, è “WE CARE”. Perché questo è il momento di parlare del modo in cui il cosiddetto “effetto Covid-19” ha cambiato il modo di vivere queste professioni e di cercare insieme nuove soluzioni per il prossimo futuro.

WE CARE: di cosa si occuperà la terza Convention Nazionale AITMM

Lo scopo di questa terza edizione della Convention Nazionale AITMM sarà quello di stimolare il confronto, grazie al prezioso supporto di relatori esperti del settore, per permettere ai professionisti di individuare gli obiettivi da perseguire e le strategie da adottare, in un panorama lavorativo che è stato radicalmente trasformato nel corso di pochi mesi. Si discuterà, fra le altre cose, degli interessantissimi risultati delle due ricerche di mercato recentemente curate da Travel for business per i propri clienti: mai come in questo momento, infatti, le scelte vanno fatte sulla base di dati e ricerche che permettano a tutto il settore di inquadrare davvero la situazione del mercato attuale.

Vuoi organizzare un trade show virtuale? Contattaci!

Costruire insieme la ripartenza

La ripartenza del settore è un argomento che riguarda da vicino l’intera industria e che pone la figura del Travel e Mobility Manager in primo piano, in questa fase di cambiamento epocale. Per questo è importante mettere a confronto figure professionali diverse, individui con storie diverse dal punto di vista della formazione, del ruolo, delle attività e delle esperienze. Come sempre, AITMM (l’Associazione Italiana Travel e Mobility Manager) ha a cuore le necessità dei propri associati e cerca di rispondere alle loro domande, gettando luce sugli aspetti della professione che, in questo momento particolare, si presentano come più controversi e difficili da navigare. Nella speranza che un’autentica ripartenza possa configurarsi al più presto e che si possano delineare le competenze giuste da valorizzare in futuro.

Vuoi organizzare un evento virtuale? Contattaci!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

Ho letto e compreso l’informativa privacy e do il consenso al trattamento dei tuoi dati per la finalità promozionale punto 2) dell’informativa