Netflix lancia il suo merchandising, in ritardo rispetto a Disney (e ai fan)
Digital Marketing

Netflix lancia il suo merchandising, in ritardo rispetto a Disney (e ai fan)

netflix
Scritto da Angela

L’industria dei media ha dovuto fare i conti con un ribaltamento completo del sistema nell’ultima decade. La facilità con cui gli utenti possono accedere ai contenuti gratuitamente ha portato prima a una guerra senza successo contro la pirateria, poi a strategie alternative basate sull’incentivo. Le piattaforme in abbonamento come Netflix ne sono un esempio, l’esplosione del merchandising, assurto al livello di oggetto di culto, un altro. Ora questi due universi si uniscono e Netflix consacra l’immagine iconica del proprio marchio lanciando una linea di merchandising legata alle sue produzioni più popolari. D’altra parte, se si considera che franchising cinematografici di enorme successo come Guerre Stellari o Harry Potter hanno alimentato vere e proprie industrie parallele grazie al merchandising, era solo questione di tempo prima che anche il colosso mondiale delle serie si attrezzasse per avere accesso a una parte degli introiti legati ad abbigliamento e gadget collegati alle serie più celebri.

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Angela

Editrice e co-fondatrice dell'agenzia di comunicazioni Fiore & Conti Gbr. Vive e lavora a Berlino

Lascia un Commento