Generare lead grazie ai contenuti digitali: la parola chiave è interattività
Digital Marketing

Generare lead grazie ai contenuti digitali: la parola chiave è interattività

generare lead
Avatar
Scritto da Angela

Tutti vogliono generare lead. Non basta: tutti vogliono generare lead qualificate e che si concludano con una conversione. Pochi, però, riescono a farlo con successo e costanza. Il digital marketing mette a nostra disposizione molti utilissimi strumenti, a questo scopo. Lo scopo, infatti, non è solo quello di acquisire nuovi contatti, ma anche e soprattutto quello di vendere il proprio prodotto o servizio. Le lead, in parole povere, sono di valore solo se convertono adeguatamente. Che caratteristiche deve avere una campagna di digital marketing per produrre esattamente questo tipo di lead? Innanzitutto deve essere all’insegna di una parola d’ordine fondamentale: interattività. Ecco gli strumenti digitali più utili, quelli che non dovrebbero mai mancare in una strategia finalizzata alla generazione di lead di qualità.

Prepara dei sondaggi per il tuo pubblico

A volte il modo migliore per ottenere informazioni utili dal proprio pubblico è chiedere. Preparare un semplice sondaggio non è particolarmente costoso e, se le domande sono ben congegnate e distribuite efficacemente presso un campione significativo di pubblico, i risultati possono essere sorprendenti. I social network ci aiutano molto in questo senso e quasi tutti, ormai, mettono a disposizione una funzione per realizzare sondaggi più o meno articolati, anche senza rivolgersi a piattaforme di terze parti. Il successo è generalmente assicurato, perché gli utenti amano comunicare la propria opinione, sentirsi presi in considerazione e dare feedback su prodotti e servizi. L’importante è sincerarsi che i destinatari del sondaggio corrispondano, almeno a grandi linee, al profilo demografico del target di riferimento.

Hai bisogno di una campagna di marketing? Contattaci!

Crea quiz personalizzati per i tuoi clienti

Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo ceduto alla tentazione di rispondere alle domande di un quiz online. Si passa da quelli più leggeri e divertenti a quelli più orientati al prodotto o alle intenzioni di acquisto. L’interattività di questo tipo di contenuto è davvero difficile da ignorare, perché punta sull’attenzione personale, sulla possibilità di vedere la propria personalità in qualche modo messa in risalto: un richiamo al quale pochi sanno resistere. E proprio qui sta la chiave di questo strumento, ovvero la personalizzazione. Se ben strutturato, infatti, un quiz ci restituirà un profilo abbastanza accurato dell’utente, costruito in base ai parametri che più ci interessano. Perché un quiz generi lead di valore non è importante soltanto scegliere con attenzione le domande, la loro successione e il target al quale sottoporlo, ma anche fare in modo che il pubblico risponda positivamente. Un ulteriore fattore motivante può essere l’offerta di un qualche tipo di vantaggio o sconto destinato a chi completa un questionario o un test. In alcuni casi, un quiz può essere un vero e proprio supporto alla vendita, che guidano il cliente nella scelta del prodotto e lo pongono di fronte alla soluzione più adatta alle sue necessità.

Generare lead con l’aiuto dei Chatbot

Dei chatbot abbiamo già parlato in diverse occasioni. Presenti ormai non solo sui social network, ma su siti aziendali e praticamente in tutte le piattaforme di servizio clienti, questi strumenti sono diventati sempre più sofisticati. Si tratta di semplici algoritmi di intelligenza artificiale che possono fungere da veri e propri assistenti, avviando conversazioni con i clienti per orientarli al meglio fin dal primo contatto con i servizi o i prodotti di un brand. Perché un chatbot sia davvero un alleato efficace, però, è indispensabile che sia programmato in modo abbastanza sofisticato, per comprendere diverse opzioni e percorsi di accesso all’offerta commerciale dell’azienda.

Generare lead mettendo i contenuti digitali al centro della strategia

Ogni strategia di marketing deve prevedere una serie di strumenti il cui scopo sia quello di generare lead qualificate e portarle fino alla conversione. In questo senso, i contenuti interattivi ci mettono a disposizione un vero e proprio arsenale adattabile a qualsiasi tipo di prodotto e allo stile di qualsiasi brand. Vale la pena pianificare questa fase con cura, prima di passare all’azione, per fare in modo che tali contenuti si integrino in modo armonico con il resto della strategia, aumentando l’efficacia dell’intera promozione.

Contattaci per lanciare la tua prossima campagna!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

Ho letto e compreso l’informativa privacy e do il consenso al trattamento dei tuoi dati per la finalità promozionale punto 2) dell’informativa