NFT, lo straordinario successo dei non-fungible token: perché sono così popolari? - Il blog di Smart Eventi
Marketing Smartips

NFT, lo straordinario successo dei non-fungible token: perché sono così popolari?

Scritto da Lucia Conti

NFT è l’acronimo di non-fungible token, in italiano gettone non fungibile. Gli NFT si possono considerare come i certificati di autenticazione di un bene digitale unico, di qualunque tipo: opere d’arte, brani musicali, highlight sportivi, avatar virtuali, ma anche documenti finanziari e loyalty points. La transazione avviene per lo più in criptovaluta e ad essere trasferita è la “prova di autenticità” del bene digitale. In che modo possono essere utilizzati nell’ambito del marketing? Scopriamolo insieme.

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Lucia Conti

Co-editrice de "Il Mitte", magazine online per italiani in Germania o che guardano alla Germania con interesse.
Co-fondatrice dell'agenzia di comunicazione "Fiore & Conti".
Giornalista freelance e moderatrice di venti.
Vive a Berlino, ma viaggia in tutto il mondo.

Lascia un Commento