Vuoi organizzare un evento all'aperto? Scegli queste location.
Location

Vuoi organizzare un evento all’aperto? Scegli queste location per garantire la sicurezza

Avatar
Scritto da Angela

La pandemia di Covid-19 ha completamente trasformato le nostre abitudini di vita. Ma ha anche cambiato il nostro modo di organizzare eventi. La situazione è tornata a essere preoccupante e a tutt’oggi non sappiamo quali misure potranno essere prese nell’immediato futuro per contrastare la diffusione del virus né quanto potranno essere restrittive. Ciò che sappiamo con certezza è che il settore degli eventi ha già patito un colpo molto duro durante il primo lockdown e che, onde evitare l’aggravarsi della situazione e il conseguente contraccolpo sul nostro settore, è nostro dovere operare sempre con la massima responsabilità, soprattutto nella scelta e nella gestione delle location dove tenere gli eventi. Fino a quando continueranno le restrizioni sugli incontri e gli assembramenti per prevenire la diffusione del coronavirus, è possibile ripensare tutti i tipi eventi per renderli gestibili all’aperto. Qui abbiamo raccolto alcuni suggerimenti per organizzare un evento all’aperto indimenticabile e, allo stesso tempo, ridurre al minimo le possibilità di contagio. E abbiamo alcune splendide location da consigliarvi.

L’estate è ancora calda: non dimenticare di offrire zone d’ombra!

L’estate italiana è caldissima e le temperature, in molte regioni, rimangono elevate fino a ottobre inoltrato. Per questo motivo, quando si seleziona una location per organizzare un evento all’aperto, è importante assicurarsi che ci siano sufficienti zone in ombra, specialmente se si tratta di un evento diurno. Se la location offre un bellissimo parco o un giardino, ma non ci sono abbastanza alberi o strutture tali da garantire ampie zone al riparo dal sole, è consigliabile affittare tende, ombrelloni o gazebo per permettere agli ospiti di trovare un po’ di frescura nelle ore più calde. Se l’evento si svolge di giorno e in una regione particolarmente calda, varrà anche la pena di investire in nebulizzatori per esterni, che diffondono nell’aria microscopiche gocce d’acqua fresca, rendendo più sopportabili le alte temperature. In linea di massima, comunque, le location all’aperto con abbondante vegetazione sono le più adatte a ospitare eventi in questo periodo, poiché garantiscono sempre una temperatura leggermente più bassa rispetto agli spazi urbani. Un ottimo esempio è lo questo splendido loft milanese, che mette a disposizione un’area esterna ricca di verde, nella quale l’ombra è offerta tanto dagli alberi quanto da apposite strutture. In uno spazio come questo è possibile organizzare eventi di ogni genere, garantendo sempre il distanziamento sociale e senza rinunciare allo stile.

Contattaci per organizzare il tuo evento in questa location

Avere un piano B in caso di maltempo: ci vuole la location giusta!

Questa semplice regola non è certo una novità: abbiamo sempre detto che, se si sceglie di organizzare un evento all’aperto, è importante avere un piano B in caso di maltempo. Con le nuove norme di sicurezza, però, le cose si complicano. Se si sceglie una location in base al suo spazio esterno, infatti, occorre anche sincerarsi che le strutture al coperto permettano, in caso di pioggia, di continuare a garantire la sicurezza di tutti e il distanziamento. Occorre quindi sceglierne una che garantisca spazi al chiuso molto ampi, sufficienti a contenere tutti gli ospiti in assoluta sicurezza e, possibilmente, anche flessibili e personalizzabili. Una delle nostre preferite è questa palazzina ottocentesca, che imita le strutture medievali toscane e lombarde. Allo splendido giardino, infatti, abbina un open space interno dallo stile elegante, contemporaneo e minimalista, di ben 260 metri quadri.

Allo stesso scopo, ma per eventi diversi, si adatta lo splendido palazzo storico in piazza duomo, al cui interno si trovano sale splendidamente decorate, nelle quale è possibile muoversi in piena sicurezza, con ampio spazio a disposizione. Se il tempo lo permette, invece, si può concentrare l’evento sulla splendida terrazza panoramica o nell’ampio cortile, perfetto per presentazioni e sfilate.

Organizzare un open bar a bordo piscina

Se le regole per i catering non sono sempre chiare, la gestione dei bar è invece più chiaramente regolamentata in Italia, in questo momento. Organizzare un bar all’aperto è davvero semplice, sia che si scelga di gestirlo come molti bar italiani, con distanziamento al bancone e barriere di plexiglass, sia che si offra una forma base di servizio ai tavoli. Per rendere l’esperienza ancora più interessante, si può organizzare un open bar a tema, per sottolineare ulteriormente la personalità dell’evento. Per l’occasione sarà opportuno studiare con il caterer una serie di cocktail, alcolici e analcolici, pensati per rilanciare il tema dell’evento, magari anche richiamando i colori degli allestimenti – che devono sempre essere molto curati. Chiaramente tutte le stoviglie e i bicchieri dovranno essere monouso, ma vale la pena investire un po’ di più per scegliere le opzioni riciclabili ed ecologiche: gli ospiti apprezzeranno lo sforzo di organizzare un evento all’aperto ecosostenibile! Naturalmente non c’è spazio migliore di un esterno con piscina per gustare un cocktail fresco a colorato. Per questo genere di eventi, noi amiamo scegliere questo piccolo loft nel centro di Milano, che abbina un design sofisticato a uno spazio esterno all’insegna del lusso, con la splendida piscina e tutto lo spazio necessario per allestire un open bar.

Distribuire kit per l’igiene e la disinfezione

In questa fase è importantissimo rispettare le regole di distanziamento e igiene e utilizzare correttamente le mascherine. Per garantire sempre la sicurezza di tutti gli ospiti e del personale è bene non affidarsi esclusivamente all’accortezza degli altri, ma giocare d’anticipo. Per questo motivo, gli esperti consigliano di distribuire piccoli kit tra gli ospiti, che includono tutto il necessario per prevenire la diffusione del contagio. Mascherine (meglio se lavabili e brandizzate), gel disinfettanti e salviettine per le mani e per disinfettare gli oggetti e le stoviglie, se necessario.

Vuoi organizzare un evento in queste location? Contattaci!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento