Ricerche di mercato a basso budget: ecco tre idee per la tua azienda
Digital Marketing

Ricerche di mercato a basso budget: ecco tre idee per la tua azienda

ricerche di mercato
Scritto da Angela

Nei periodi di crisi, una delle prime voci di budget che le aziende tagliano è quella relativa alle ricerche di mercato. L’ironia sta nel fatto che a dimostrarlo sono svariate ricerche, condotte per lo più da organismi pubblici, ma anche da grandi gruppi privati. Questo avviene perché, ovviamente, quando scarseggiano i fondi bisogna investire solo nell’essenziale, ovvero in quegli aspetti dell’attività senza i quali l’azienda non può sussistere (come la produzione e il personale, oltre ai costi vivi e a quelli fissi). Questo vuol dire che si opera una scelta, cosciente o meno, in merito a quello che non è indispensabile e di solito si decide che l’azienda continuerà a contare su una base di clientela più o meno affidabile, anche se il messaggio non sarà perfettamente in target. Ed è proprio qui che si commette l’errore più grave: se c’è una crisi è evidente che quella clientela necessaria al mantenimento del volume d’affari e alla crescita non è più disponibile. È proprio questo il momento di conoscere le vere esigenze del pubblico. Questo fenomeno si è verificato su larghissima scala nel nostro settore, il settore degli eventi, negli ultimi due anni. Di fronte a un crollo del volume d’affari, in moltissimi hanno scelto di risparmiare sulle ricerche di mercato, rimanendo in qualche modo “ciechi” rispetto alle esigenze del cliente. Esiste un modo per risolvere questo conflitto? Si può fare ricerca senza investire un budget enorme? Sì, a patto di avere una buona strategia. Vediamo come.

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Angela

Editrice e co-fondatrice dell'agenzia di comunicazioni Fiore & Conti Gbr. Vive e lavora a Berlino

Lascia un Commento