Trasformazione digitale e narrazione: cosa sta cambiando
Formazione

Trasformazione digitale e narrazione: come cambierà il nostro modo di comunicare

trasformazione digitale robot
Avatar
Scritto da Angela

La trasformazione digitale è uno dei temi più cari ai marketer di tutto il mondo e gli ultimi cinque anni sono stati un viaggio esilarante, per chi si appassiona alle tecnologie della comunicazione. Naturalmente non si tratta semplicemente di considerare quali strumenti saranno disponibili fra un anno, fra tre o fra dieci, ma soprattutto di capire come i futuri scenari tecnologici cambieranno il nostro modo di comunicare. Quello che sta cambiando davvero, per tutti noi, è la narrazione. Tutta la storia dell’umanità si è costruita intorno a una specifica necessità degli esseri umani: quella di ascoltarsi l’un l’altro. Il nostro bisogno di raccontare e ascoltare storie si è trasformato in letteratura, in filosofia, in intrattenimento e anche in marketing. E i mezzi a nostra disposizione per condividere queste storie hanno influito moltissimo sulle forme della nostra società e sul progresso. Oggi ci troviamo nel pieno di una nuova rivoluzione nell’utilizzo di questi mezzi, appunto, la trasformazione digitale. Ecco quello che possiamo aspettarci e in che modo le innovazioni del prossimo futuro cambieranno il nostro modo di comunicare.

Rivoluzione mobile: arriva il 5G

Della tecnologia 5G si è parlato tantissimo, come di uno dei cardini della trasformazione digitale. La diffusione di questa tecnologia in ambito mobile non è più un’ipotesi: l’unica variabile è relativa al tempo che sarà necessario per renderla disponibile su scala globale, un po’ come è accaduto per la banda larga qualche anno fa. Dal punto di vista del marketing, questo vuol dire che i più grandi provider del settore si stanno già attrezzando per offrire nuovi servizi ai loro utenti, progettando pacchetti di connettività più rapida, con più contenuti. Se il 4G è quello che ha reso possibili realtà che oggi diamo per scontate, come gli app store, lo streaming video, l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata, il 5G promette un salto altrettanto notevole, se non maggiore. Le novità si attendono soprattutto negli ambiti dell’integrazione fra piattaforme (per esempio nella domotica), dal momento che questo protocollo permette di scambiare volumi di dati molto maggiori, a velocità mai raggiunte prima. Questo vuol dire che potremmo trovarci a breve a creare uno storytelling il cui protagonista chiede ad Alexa di indicargli una ricetta per la cena, per poi dirigersi con un veicolo auto-guidato verso il supermercato di quartiere, dove un assistente robotico sta già assemblando la sua spesa, dopo aver ricevuto la lista degli ingredienti direttamente da Amazon. Questa previsione del futuro è molto meno fantascientifica di quanto possa sembrare.

Contattaci per creare la tua strategia di marketing mobile!

trasformazione digitale amazon

Blockchain smetterà di farci paura?

Blockchain è uno degli elementi della trasformazione digitale che faticano maggiormente a essere digeriti dal pubblico. Ancora troppo complessa per i non addetti ai lavori, ancora troppo problematica fra coloro che la capiscono, questa tecnologia non sembra riuscire a uscire dalla sua zona d’ombra. Chiunque abbia studiato la storia delle evoluzioni dei trend tecnologici sa che il passo successivo, logicamente, sarà la creazione di un’applicazione di questa tecnologia che sia utilizzabile anche da chi non ne capisce il funzionamento. Anche in questo caso, quindi, è un problema di narrativa: per poter accettare Blockchain nelle nostre vite, abbiamo bisogno che ci venga “raccontata” attraverso un esempio che possiamo capire e un’esperienza che possiamo vivere. D’altra parte pochi di noi sarebbero in grado di assemblare un telefono, ma tutti abbiamo ben chiara l’influenza che le conversazioni a distanza hanno sulla nostra vita. Chi arriverà per primo al traguardo di un’applicazione Blockchain di grande successo commerciale? Le scommesse sono aperte, considerando che tutti i giganti della tecnologia ci stanno lavorando contemporaneamente.

Chatbot: la trasformazione digitale nell’assistenza clienti

I chatbot non sono più una novità. Moltissime aziende li utilizzano per filtrare e smistare le comunicazioni dei clienti e il pubblico è ormai abituato a interagire con queste forme elementari di intelligenza artificiale. Il fatto che ci siamo abituati, naturalmente, non vuol dire che l’esperienza sia sempre piacevole ed è proprio per questo che l’adozione di questa tecnologia incontra ancora qualche ostacolo. L’evoluzione dell’intelligenza artificiale, tuttavia, sta rendendo il livello delle conversazioni che si possono avere con i chatbot sempre più prossimo a quello di una vera interazione umana. Dove sta l’elemento narrativo, in tutto questo? Nel fatto che la qualità dell’interazione con un algoritmo di intelligenza artificiale dipende sì dalla complessità della tecnologia e dalla competenza degli sviluppatori, ma anche dalle linee guida che si sceglie di adottare nel funzionamento del chatbot. Per rendere migliore la comunicazione, insomma, bisogna dare alla tecnologia una direzione e capire quali elementi rendono l’interazione positiva o negativa. Come sempre, quindi, a fare la differenza rispetto al risultato della tecnologia, è il contenuto che scegliamo di veicolare. La sfida del futuro sarà imparare a produrre contenuti flessibili, pensati appositamente per queste tecnologie.

Contattaci per promuovere il tuo brand con una strategia su misura!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

ml_html_hidden