Affiliate marketing: che cos'è e come funziona - Il blog di Smart Eventi
Web Marketing

Affiliate marketing: che cos’è e come funziona

Avatar
Scritto da Angela

Affiliate marketing: c’è chi ne ha fatto una miniera d’oro e chi proprio non lo sopporta. Se andiamo a guardarne la sostanza, però, che cos’è l’affiliate marketing, se non la cara vecchia raccomandazione? Da sempre, infatti, qualsiasi tipo di acquisto si basa, almeno in parte, su suggerimenti che vengono dalle fonti più diverse: il cosiddetto passaparola. Sono molti gli strumenti del marketing contemporaneo che cercano di replicarne l’effetto: basti pensare alla popolarità degli influencer online. L’affiliate marketing si inserisce proprio in questa categoria, ovvero replicando il meccanismo degli influencer, in un ambito di e-commerce.

Che cos’è l’affiliate marketing

In termini semplici, l’affiliate marketing coinvolge due soggetti: il brand che promuove il proprio prodotto e il sito affiliato che ospita un backlink all’e-commerce su cui avviene la vendita. Tutte le volte che leggete la recensione di un prodotto su un blog e, all’interno di quella recensione, trovate un link diretto all’acquisto del prodotto stesso, siete di fronte a un esempio di affiliate marketing. Il blog, probabilmente, riceverà una commissione se effettuerete un acquisto utilizzando proprio quel link.

affiliate marketing blog

Contattaci per organizzare la tua prossima campagna!

I vantaggi dell’affiliate marketing

Cominciamo con la parola d’ordine che si trova in cima alle preoccupazioni di chi investe in promozione: il ROI. L’affiliate marketing è l’unico strumento che offre un ROI garantito del 100% sui costi vivi della promozione. Il meccanismo è semplice: si paga una commissione al sito che ospita il backlink solo dopo che la vendita è andata a buon fine. Questa è una condizione che si rivela ideale sia per il brand (che non deve neppure promuovere la pagina sulla quale è presente il link), sia per il partner affiliato, che potrà generare guadagni con lo stesso contenuto per un tempo prolungato (a patto di averlo indicizzato correttamente).

Come scegliere un buon sito affiliate

Questo vuol dire che sarà sufficiente distribuire link al proprio e-commerce a caso per tutto il web, per avere dei risultati positivi? Naturalmente no. Non bisogna dimenticare che il blogger outreach richiede comunque tempo e risorse umane e che la reputazione online è sempre influenzata dai partner con i quali si collabora. Per un brand che speri di promuoversi in questo modo, è essenziale lavorare solo con siti affidabili, che aggiornino regolarmente i propri contenuti, così da mantenere alti l’attenzione e l’engagement del pubblico di riferimento. Più il sito è influente nel suo specifico settore, più alto sarà il suo valore in termini di affiliate marketing. Naturalmente, per guadagnarsi un posto all’interno dei siti più ambiti, bisognerà anche offrire una commissione ragionevole, e un sistema di controllo affidabile sulle transazioni che effettivamente provengono dal sito in questione.

ecommerce affiliate marketing

Ridefinire il budget

Ottimizzare il budget promozionale non vuol dire semplicemente spendere meno, ma spendere meglio. Il fatto di corrispondere le commissioni solo a vendita avvenuta, infatti, libera il budget per altre forme di promozione, che possono far aumentare le vendite, accrescere la brand awareness ed espandere il target del prodotto. Una buona strategia di affiliate marketing può portare benefici a cascata su tutto il resto della promozione, per esempio permettendo di investire in una campagna di social media marketing in più, oppure commissionando la creazione di contenuti multimediali di qualità

Conclusioni

L’affiliate marketing permette di incrementare le conversioni dirette, ottimizzando la spesa. Gli effetti collaterali sulla reputazione, la visibilità e la credibilità del brand, come abbiamo visto, sono altrettanto positivi e interessanti. Questa strategia vale certamente la pena di essere esplorata, soprattutto per quei brand che fanno molto affidamento sull’e-commerce e che ambiscono a fidelizzare un pubblico specifico e selezionato.

Vuoi lanciare il tuo prodotto a livello internazionale? Contattaci!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

ml_html_hidden