Come si scrive una proposta commerciale - Il blog di Smart Eventi
Formazione

Come si scrive una proposta commerciale

proposta commerciale header
Avatar
Scritto da Angela

C’è un elemento dal quale dipende il successo di tantissimi professionisti e aziende, ma che quasi nessuno sa gestire davvero. Stiamo parlando della proposta commerciale. Qualunque sia il tuo ambito lavorativo, la stesura di una buona proposta commerciale è alla base dei tuoi guadagni, anche se non ti compete direttamente. Per il libero professionista, è l’incubo che separa la fase di vendita dal lavoro vero e proprio, per l’agenzia o l’azienda è l’elemento fondante del processo di vendita. Fra tutti i documenti che ti capiterà di scrivere, questo non è certo il più interessante né il più semplice, ma probabilmente è il più utile e importante. Dalla validità della proposta commerciale dipende la conversione delle tue lead migliori. Per questo vale la pena di imparare a scriverne una davvero efficace, che porti i tuoi potenziali clienti a scegliere il tuo servizio o il tuo prodotto. Ecco qualche consiglio pratico per gestire questo particolarissimo tipo di comunicazione e mettere il turbo alle tue vendite.

Preparazione: non devi ricominciare da capo ogni volta, ma non puoi “copiare” te stesso

Scrivere una proposta commerciale non è un esercizio singolo, che si compie una volta sola nel corso della vita professionale di un individuo o di un’azienda. Per questo, ovviamente, tutti desiderano avere un template dal quale partire per ottimizzare tempi e risorse. L’idea non è affatto sbagliata, ma nasconde alcune insidie che rischiano di rendere vano tutto il lavoro fatto fino a quel momento. Uno degli errori più comuni è quello di riprendere e rinominare una proposta precedente, dando solo uno sguardo veloce ai dettagli per modificare il nome del cliente e gli elementi più riconoscibili della proposta stessa. Questo è il modo sbagliato di procedere. Non solo per l’alto rischio di ignorare qualche particolare importante, che farà capire immediatamente al cliente che la proposta è stata “riciclata”, ma anche perché la personalizzazione è un aspetto fondamentale della vendita, soprattutto in ambito B2B. Per questo è importante creare un template che contenga solo gli elementi più generali del servizio, ma che garantisca adeguata flessibilità e la formulazione di una proposta costruita davvero su misura per ogni cliente.

proposta commerciale 2

Hai bisogno di una nuova strategia promozionale? Contattaci!

Cominciare con le domande

Come in ogni strategia commerciale che si rispetti, una buona proposta commerciale si costruisce partendo dalle domande giuste. Vendere, infatti, vuol dire soddisfare le necessità del cliente. Quindi il tuo primo lavoro è studiare e imparare a conoscere queste necessità. Quale problema del cliente verrà risolto dal tuo servizio? Il cliente è insoddisfatto della propria esperienza professionale o personale, in questo momento? Quali aspetti risultano carenti o problematici? Qual è il budget che il cliente ha accantonato per risolvere questo problema? Quest’ultimo punto è fondamentale: scrivere una proposta commerciale senza avere almeno un’idea di massima del budget è inutile. La proposta dovrà evidenziare la correlazione fra i problemi da risolvere, il grado di soddisfazione che risulterà dalla loro risoluzione e il budget per l’intero progetto.

Scrivi una proposta commerciale, non un romanzo

Qualunque sia la tua industria di riferimento, è praticamente impossibile che tu abbia bisogno di più di due pagine per scrivere la tua proposta commerciale. Sono davvero pochi i casi in cui le specifiche professionali richiedono allegati più lunghi. Se lo scopo del documento che stai scrivendo è la vendita, dovrai catturare e mantenere l’attenzione del cliente fino alla fine, cosa assai difficile se presenti un documento di venti pagine. Non spiegare al tuo interlocutore come funziona il suo lavoro: lo sa già. Inserisci solo le informazioni che gli sono davvero utili, quelle che sicuramente andrebbe a ricercare con fatica all’interno di una proposta troppo lunga. Rendi facile la comprensione della tua offerta: cosa puoi fare per il cliente? Perché il tuo lavoro è importante? Quali problemi risolverai e quali vantaggi porterai al tuo cliente? Quanto costa il tuo servizio e come sono distribuiti i costi?

proposta commerciale

Correggi le bozze

O, meglio, falle correggere a più persone. Questo errore da principianti è costato vendite importanti, assunzioni e accordi commerciali a migliaia di professionisti validi. Commettere errori è umano, permettere ai propri errori di danneggiare una transazione commerciale è inutile. Non hai idea di quanti affermati professionisti, avvocati di successo, venditori navigati e perfino professori universitari, travolti dalla fretta di mille impegni, commettano errori elementari quando scrivono un documento come questo. Si va dal semplice errore di ortografia o di grammatica fino a quelli più imbarazzanti, come intestare la proposta con il nome di un altro cliente o sbagliare a scrivere il proprio numero di telefono. Non c’è niente di male, può capitare davvero a tutti. Presentare una proposta commerciale con questo genere di errori darà un’impressione di poca affidabilità, di disordine e di scarsa professionalità. Proprio per questo è indispensabile far correggere le proprie bozze a più persone, così da evitare che una vendita sicura sia sabotata da una semplice svista.

La tua proposta commerciale è il tuo contratto

Un altro errore che molti commettono è quello di inserire un passaggio in più fra l’acquisizione della proposta commerciale e la firma del contratto. Non aspettare che il cliente risponda positivamente alla tua proposta per inviargli il contratto di vendita. In questo caso, infatti, nel momento in cui si troverà a firmare il documento che sugella il vostro accordo, il cliente avrà avuto il tempo di allontanarsi emotivamente dall’entusiasmo che gli è stato suscitato dalla tua proposta commerciale. Trasforma la proposta stessa in un contratto, così che il cliente possa leggerla, capirla, accettarla e firmarla immediatamente. Tutto ciò che allunga indebitamente il processo di vendita, infatti, costituisce solo un’occasione in più per perdere un potenziale cliente.

proposta commerciale 1

Contattaci per pianificare la tua prossima campagna di marketing

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Avatar

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento

ml_html_hidden